SQUADRA MOBILE. Montemagno lascia Agrigento, arriva da Novara Alfonso Iadevaia

monteCambio di guardia nella Squadra Mobile di Agrigento. Va via Salvatore Montemagno e arriva il il vice questore aggiunto Alfonso Iadevaia.


Montemagno, trasferito a Catania, è da 9 anni in servizio ad Agrigento sotto la sua guida la Squadra Mobile ì ha raggiunto significativi risultati sul fronte della lotta alla mafia.

“Agrigento rappresenta una sfida e uno stimolo per le novità delle materie che dovrò affrontare: oltre che con i problemi storici della Sicilia – commenta Iadevaia sul sito www.oknovara.it – e avrò a che fare anche con quelli connessi agli sbarchi di Lampedusa”.