ALLUVIONE A MESSINA. Berlusconi nomina Lombardo commissario straordinario per la ricostruzione

“L’intervento di oggi del presidente Berlusconi e la scelta di nominare il governatore Lombardo come commissario straordinario per la ricostruzione dei comuni colpiti dall’alluvione la volontà forte e decisa del Governo Nazionale di affrontare senza indugio la calamità che ha interessato la provincia di Messina”. Lo afferma l’europarlamentare agrigentino del Pdl Salvatore Iacolino.

“L’avere individuato poi nel presidente Lombardo il relativo commissario testimonia la comune volontà dei Governi Nazionale e Regionale di agire concordemente per ripristinare in temi brevi, come già fatto all’L’Aquila, le condizioni di normalità e vivibilità ad un’area colpita da eventi dolorosi che hanno portato alla morte di decine di persone.

Confidiamo pertanto – conclude – nell’apporto responsabile dei Comuni affinché siano assunte scelte  realmente coerenti con lo sviluppo del territorio in attuazione degli indirizzi della Protezione Civile per dare corso alle risorse che tempestivamente verranno assegnate dal Governo Nazionale”.