ALCOL E GIOVANI. Inycon Menfi per un bere moderato, iniziative contro le stragi del sabato sera

INYCON MENFI“Oggi, forse più che in passato, c’è bisogno di educare i giovani, che spesso sono propensi verso alcuni eccessi, a bere con consapevolezza, con garbo, con intelligenza”.

Lo ha detto il presidente di Enoteca Italiana, Claudio Galletti, partecipando al talk-show “Vino e giovani” promosso durante la tre giorni di “Inycon, Menfi e il suo vino”.

ALCOL TEST “Vino e giovani – ha detto Galletti – è un argomento delicatissimo che Enoteca Italiana sta affrontando da anni in maniera equilibrata, con progetti finanziati dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, per educare le nuove generazioni al bere consapevole e moderato. L’iniziativa del Comune di Menfi è oltremodo opportuna, perchè è quanto mai necessario ‘educare’ le nuove generazioni al bere moderato e consapevole”.

Contro le “stragi del sabato sera”, e per un’opera di sensibilizzazione, a Menfi venivano distribuiti anche degli etilometri, molti i giovani che hanno deciso di fare l’alcol test prima di mettersi alla guida.

GENITOTI E FIGLIAll’iniziativa hanno collaborato i membri dell’Associazione “Genitori Figli” di Menfi che durante i tre giorni di “Inycon” hanno fatto varie attività di sensibilizzazione. “L’obiettivo dell’associazione – nata in seguito alla morte del 17enne  Daniele Puccio in un incidente stradale nel luglio scorso a Porto Palo – è quello di proporre e attuare una serie di iniziative volte a ristabilire un sano dialogo tra genitori e figli, condividendo le stesse idee, creando dibattito, al fine di aiutare ad affrontare le difficoltà e superare le ansie e le paure tipiche della loro età”, spiega la mamma del giovane, Silvana Santino, che presiede l’associazione “Genitori Figli” che già vanta oltre 200 iscritti.

“Anche a Sciacca dei genitori si sono organizzati e hanno creato pure loro un’associazione, speriamo che ciò avvenga in altri centri perché un sano dialogo tra genitori e figli può evitare il ripersi di eventi drammatici. Per potersi mettere in contatto con noi e promuovere iniziative – conclude – potete chiamare al 389 1064301”.

PHOTOGALLERY.  Inycon, Menfi e il suo vino

PHOTOFACEBOOK. Inycon, Menfi e il suo vino di ComuniC@lo

Articoli correlati…

ENOTURISMO. Migliaia di persone alla tre giorni di Inycon, Menfi e il suo vino

ENOTURISMO. Rinnovato successo per Inycon, Menfi e il suo vino