VIABILITA’. Insicuro il Viadotto Morandi, il Comune di Agrigento diffida l’Anas

Il Comune di Agrigento ha scritto una lettera di diffida alla Direzione dell’ANAS sulla messa in sicurezza del viadotto “Morandi” a seguito dei molteplici e gravi incidenti stradali che si sono verificati sull’arteria di collegamento tra il centro città e Villaseta.

Nella nota si afferma che “in considerazione dei molteplici e gravi incidenti e a seguito di sopralluoghi effettuati, non è stato preso ad oggi alcun provvedimento risolutivo persistendo il grave pregiudizio per la pubblica incolumità”.

 “Si diffida l’ANAS a porre in essere entro e non oltre 15 giorni, tutti gli accorgimenti necessari alla definitiva messa in sicurezza della viabilità stradale, quali l’installazione di nuove e più incisive segnalazioni sia orizzontali che verticali, che non lascino alcun dubbio sul percorso corretto che gli automobilisti devono effettuare”. Nella nota si comunica che nel caso in cui non saranno posti in essere tutti gli accorgimenti, sarà l’Amministrazione comunale a provvedere a mettere in sicurezza la viabilità stradale con propria segnaletica e in danno.