RISCHIO FRANE. Il vescovo di Agrigento scrive a Bertolaso

In seguito all’evento franoso verificatosi nel messinese, con il carico drammatico di distruzione e morte, mons. Montenegro, dopo aver chiesto la preghiera per le vittime e per la gente colpita da questa immane tragedia, ha preso carta e penna e ha scritto al sottosegretario alla Protezione Civile, Guido Bertolaso, al Prefetto, Umberto Postiglione, all’Assessore Regionale ai Lavori Pubblici, Antonino Beninati,  al Sindaco  di Agrigento, Marco Zambuto, all’Assessore alla Protezione Civile del Comune di Agrigento, Renato Buscaglia, alla Soprintendente di Agrigento, Gabriella Costantino, al direttore della Protezione Civile di Agrigento, Maurizio Cimino, all’Ingegnere Capo del Genio Civile, Rino La Mendola.

A differenza della precendente lettera., questa volta mons. Montenegro ha deciso di indirizzarla, per conoscenza, ai cittadini di Agrigento. Per il testo della lettera vai su www.lamicodelpopolo.net