CRISI. Paniere alimentare nell’Agrigentino, scoppia la polemica

Scoppia la polemica tra il direttore della Confesercenti, Giuseppe Rampello, ed il suo presidente, Vittorio Messina, sulla vicenda del paniere alimentare.

Mentre Messina (presidente della Camera di commercio di Agrigento) ha partecipato all’allestimento dell’iniziativa commentandola positivamente per gli effetti che potrà avere sui prezzi e quindi sulla capacità di acquisto da parte delle famiglie, Rampello ha apertamente contestato il metodo adottato dalla Provincia Regionale, dalla Camera di commercio e dalle associazioni dei consumatori.

Rampello afferma che questi organismi “hanno danneggiato il 99 per cento degli esercenti alimentari della città di Agrigento creando il paniere alimentare in esclusiva con un solo esercizio alimentare (Conad) sernza peraltro proporlo a tutti gli altri operatori del settore”. Rampello aggiunge che “pur apprezzando l’iniziativa, non possiamo sottacere il fatto che il consumatore sarà più propenso a fare la spesa nell’esercizio dove è stato creato il paniere e ci sarà un calo delle vendite negli altri esercizi”.