INTOLLERANZA. Canicattì, coppia gay aggredita dal branco

gayDue omosessuali minorenni sono stati aggrediti ieri all’uscita di una scuola media superiore a Canicattì.

I ragazzi, dopo essere riusciti ad allontanarsi dal branco che li aveva circondati, hanno denunciato l’accaduto alle forze dell’ordine. L’aggressione è avvenuta, sottolinea un comunicato dell’Arcigay Sicilia, mentre il parlamento bocciava la legge contro l’omofobia.

Il coordinamento regionale Arcigay e il comitato di Agrigento esprimono “amarezza, rabbia e sdegno” e chiede “un intervento immediato delle istituzioni. Denunciamo un clima di crescente e intollerabile omofobia e transfobia che trova slancio continuo nella costante negazione dei diritti e di un’autentica uguaglianza delle persone omosessuali, lesbiche e transessuali”.