AGRIGENTO. Violenza sessuale e induzione alla prostituzione, arrestato agrigentino

ccI carabinieri di Porto Empedocle, hanno arrestato a Villaseta Vincenzo Cacciatore, 47 anni, pluripregiudicato di Agrigento.

L’arresto è stato eseguito su ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Procura della Repubblica di Agrigento ha seguito delle indagini dei carabinieri.

caccL’uomo è accusato di induzione alla prostituzione, minacce, incendio doloso, sequestro di persona, violenza sessuale aggravata, rapina, ingiuria, lesioni personali, violenza privata ai danni della sua ex convivente, Jelassi Sajia, tunisina di 38 anni abitante ad Agrigento.