SCIACCA. Gravi carenze igienico sanitarie, chiuso dai Nas stabilimento ittico

nasDenunciato il titolare, sequestro di 3,5 quintali di alimenti  privi della prevista etichettatura e della necessaria documentazione.

I carabinieri del N.A.S. di Palermo, nell’ambito delle ispezioni nel comparto alimentare tese alla salvaguardia della salubrità degli alimenti destinati al consumo umano, hanno accertato che uno stabilimento ittico –conserviero di Sciacca, era mantenuto in attività nonostante le gravi carenze igienico sanitarie.

nasNel corso della verifica il N.A.S., che ha operato unitamente a personale medico della locale azienda sanitaria, ha disposto la chiusura dell’intera struttura, ed il sequestro di 3,5 quintali di alimenti (conserve ittiche semilavorate e miele), privi della prevista etichettatura e della necessaria documentazione relativa alla tracciabilità del prodotto.

Le violazioni riscontrate, di carattere amministrativo, hanno comportato alla segnalazione del titolare dell’azienda conserviera alla autorità sanitaria per l’adozione dei provvedimenti di competenza.