VIABILTA’. Ss 115: più sicurezza da Realmonte a Cattolica, assemblea straordinaria dell’Unione dei Comuni

E’ stata convocata per lunedì 26 ottobre alle ore 20ndal presidente dell’Assemblea Giovanni Coco, l’Assemblea dell’Unione dei Comuni, in seduta straordinaria, presso l’Aula Consiliare di Realmonte con due punti all’ordine del giorno.

Il primo punto è di routine, trattandosi di una scadenza prevista dal Testo Unico degli Ordinamenti Locali, ovvero l’approvazione della salvaguardia degli equilibri di bilancio 2009.

Il secondo punto invece è un ordine del giorno fortemente voluto dal Presidente Coco, che riguarda la sicurezza della S.S. 115 nel tratto che va da Realmonte a Cattolica Eraclea. In particolare il Presidente si fa portavoce di quanti lamentano una scarsa manutenzione dell’importante (ed unica) arteria stradale, nonché della massiccia presenza di camions della “spazzatura” (che conferiscono a C/da Matarana tra Siculiana e Montallegro) che spesso non rispettano il C.d.S., esponendo gli altri utenti a potenziali pericoli per la loro incolumità. Tra i problemi di sicurezza della SS115. Il presidente Coco si sofferma sulla scarsa (o inesistente) illuminazione delle gallerie di C/da Garebici, infatti ricorda purtroppo la morte del ciclista l’estate appena trascorsa e nonostante ciò l’ANAS non è ancora intervenuta alla sistemazione dell’impianto d’illuminazione.

Si augura che la risoluzione che sarà approvata dal consesso intercomunale ed inoltrata a tutte le istituzioni preposte,  potrà finalmente innescare i procedimenti necessari per dotare la strada in questione di tutti i requisiti minimi di sicurezza, degni di un paese normale.