INFRASTRUTTURE. Il Presidente D’Orsi invita alla mobilitazione popolare sull’aeroporto di Agrigento

Una mobilitazione che coinvolga non solo la classe politica regionale e nazionale ma anche la società civile, le organizzazioni sindacali, le categorie produttive della provincia è stata organizzata dal presidente della Provincia Eugenio D’Orsi per chiedere al Governo Nazionale la costruzione dell’Aeroporto di Agrigento.

 Per questo motivo D’Orsi ha chiesto di convocare un Consiglio Provinciale aperto a Licata il 12 novembre.  Il 28 novembre D’Orsi ad Agrigento ha anche indetto una manifestazione popolare “pro aeroporto” che dal Viale della Vittoria arriverà alla sede della Provincia nel Piazzale Aldo Moro a cui seguirà un pubblico comizio nella Piazza Vittorio Emanuele. “E’ arrivato il momento di dimostrare che la classe politica di questa Provincia non è sola nella battaglia di modernizzazione di questa terra – dice il Presidente D’Orsi – per questo chiedo ai cittadini della provincia di appoggiare questa manifestazione con una partecipazione di massa. Da più di quaranta anni la nostra provincia è stata presa in giro. Ora che ci sono tutte le condizioni perché finalmente l’aeroporto venga costruito, l’opinione pubblica della provincia, le forze produttive e le organizzazioni sindacali devono fare sentire la loro voce al Governo. Occorre mostrare al Governo Nazionale che la nostra provincia crede seriamente nell’aeroporto come strumento per un vero sviluppo sociale ed economico, inteso come trampolino di lancio per l’occupazione dei molti giovani della provincia, che oggi sono costretti ad emigrare per mancanza di prospettive”.