SAN BIAGIO PLATANI. Minacciò concittadino con una pistola giocattolo, arrestato

Maurizio Enea, 45 anni, originario di San Biagio Platani è stato arrestato dai carabinieri.

L’uomo, raggiunto da un ordine di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Agrigento, deve espiazione una condanna definitiva di un mese di reclusione per minacce aggravate. I fatti risalgono al febbraio 2007, quando Enea minacciò in una pubblica piazza un concittadino, al culmine di una lite per un dissidio di natura privata, mostrandogli una pistola che portava alla cintura dei pantaloni. L’uomo venne denunciato ed i carabinieri recuperarono l’arma, una pistola poi risultata un giocattolo modificato, perfetta riproduzione di una vera. L’arrestato è stato associato alla casa circondariale di Agrigento.