CAMMARATA. Minacce di morte ai carabinieri, arrestato sorvegliato speciale

ccSorpreso anche alla guida di un’auto nonostante la sorveglianza speciale  e la patente revocata.

I carabinieri del Nucleo operativo di Cammarata hanno arrestato Matteo Marino, 42enne del luogo, sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno, per avere violato le prescrizioni della misura di prevenzione cui è sottoposto.

maL’uomo è stato sorpreso alla guida di un’autovettura nonostante la patente gli fosse stata revocata. Il pregiudicato, al momento della cattura, ha minacciato di morte i carabinieri resistendo all’arresto. L’autovettura gli è stata sequestrata mentre il Marino è stato associato al carcere Petrusa di Agrigento a disposizione dell’autorità giudiziaria.