AGRIGENTO. Il consigliere provinciale Matteo Ruvolo abbandona il Mpa

Il consigliere provinciale Matteo Ruvolo, comunica la decisione di lasciare il gruppo consiliare dell’Mpa per assumere la posizione di indipendente all’interno del Consiglio provinciale.

“La sofferta decisione di lasciare il Mpa – dice – nasce innanzitutto dalla grave situazione determinatasi all’interno dello stesso nel quale sono oramai venute meno le ragioni di coesione e condivisione di un comune percorso e progetto politico.

Tale condizione è purtroppo sintomo e conseguenza di un malessere diffuso, derivante dal profondo scollamento da tempo in atto tra chi localmente dirige il Movimento per l’Autonomia, gli organi amministrativi e le rappresentanze politiche dello stesso.

A causa di una miope ed autoritaria gestione del Movimento, ai diversi livelli locali e provinciali, si registrano i continui e ripetuti tentativi di estromettere gli organismi elettivi, massima espressione e necessario collante tra l’Amministra della cosa pubblica ed i cittadini (dai quali sono stati scelti per esserne rappresentati), da ogni coinvolgimento nelle scelte politiche ed amministrative degli Enti Locali, Provincia in primis; la tendenza pare oramai quella di dare spazio solo alle voci acritiche ed alle figure compiacenti, vicine o comunque legate all’onorevole di turno”.