AGRIGENTO. Piscina comunale senza controlli, protesta De Francisci (Mpa)

Il consigliere Giuseppe De Francisci del Mpa di Agrigento ha presentato un’interrogazione al sindaco e all’assessore allo Sport sull’assenza di controlli delle attività sportive svolte nella piscina comunale di Villaseta.

“Resto sbalordito – dice De Francisci –  per quello che vengo a sapere dato che ho saputo che un gruppo di istruttori federali della Federazione italiana nuoto, ha inviato all’assessorato alla Sport del Comune di Agrigento una nota con la quale denuncia che alcune associazioni sportive che gestiscono le corsie della piscina comunale, utilizzano come istruttori ragazzi neanche maggiorenni e senza appositi brevetti qualificanti che autorizzano secondo le normative vigenti ad espletare la professione di istruttore e tutto questo in barba all’ente Comune titolare di un potere di controllo sull’utilizzo dell’impianto ed inoltre responsabile per l’eventuale cattiva gestione da parte di associazione sportive, in virtù delle normative sui principi di gestione dei beni comunali. Mi chiedo – conclude –  che cosa fa l’assessore comunale allo sport!?  Per quali motivi non vengono effettuati i dovuti controlli sul personale delle associazioni sportive che operano all’interno della piscina comunale?”.