GOVERNANCE. Riprendono oggi a Favara i lavori del Piano Strategico di sei comuni agrigentini

Riprendono oggi a Favara, alle ore 16, al castello Chiaramonte,  i lavori Piano Strategico “Dal governo delle città alla governance del territorio” di cui fanno parte i Comuni di: Favara (capo fila), Aragona, Comitini, Joppolo Giancaxio, Raffadali e Porto Empedocle.

 

 

Tavoli Istituzionali di lavoro, avranno per oggetto: l’approfondimento e l’individuazione di scelte e procedure condivise per lo sviluppo complessivo del territorio, con riferimento al percorso di pianificazione strategica intrapreso dai Comuni facenti parte.

“I lavori – afferma – il sindaco Mimmo Russello, rappresentante legale del Piano, partiranno tenendo in considerazione i risultati già maturati e dell’interesse manifestato a seguito dei numerosi incontri di partenariato proficuamente organizzati, l’ufficio di piano Strategico di concerto con le amministrazioni partner ed in accordo con il Comune capofila e con le tre società preposte al co-coordinamento, redazione e promozione del Piano Strategico”.

I tavoli istituzionali di lavoro sono stati, intatti, istituiti per un confronto ed elaborazione progettuale condivisa. “Le aree tematiche oggetto di discussione dei tavoli di lavoro – comunica l’architetto Giacomo Sorce, coordinatore del Piano Strategico – saranno i seguenti: Qualità della vita nei contesti urbani; Servizi pubblici ed assistenziali e organizzazione territoriale; Sviluppo delle attività turistiche ed attrattività del territorio; Politiche giovanili e culturali; Infrastrutture e reti di servizi; Capitale umano e capitale sociale; Capacità istituzionale della PA; Sistema infrastrutturale e della mobilità e reti di servizio e relazioni con il capoluogo agrigentino; Competitività del sistema produttivo locale; Sistema culturale ed ambientale”.

All’apertura dei lavori, oltre al coordinatore del Piano Strategico, Giacomo Sorce, saranno presenti: il sindaco Mimmo Russello; l’assessore al ramo Riccardo Lombardo, i rappresentanti delle tre società preposte al co-coordinamento, redazione e promozione del Piano Strategico: Connect Sud, Ecg e Meet Season Comunicazione & Immagine. Saranno presenti anche tutti i referenti istituzionali e privati degli otto comuni che aderiscono al Piano, i presidenti dei consigli comunali e tutti gli attori della politica. Ricordiamo che ai sei originali hanno già aderito Realmente e Santa Elisabetta, mentre sono in fase d’adesione Suciliana e Sant’Angelo Muxaro. “Oggi – afferma l’assessore Riccardo Lombardo – si passerà dalla parte intermedia e di ascolto si passa alla fase definitiva di ideazione, progettazione e proposta di progetti strategici da fare finanziare con i fondi por 2007 – 2013”.