AMBIENTE. Agrigento, segnalata discarica pericolosa nella miniera dismessa della Ciavolotta

A seguito delle segnalazioni del giornalista Pietro Fattori su infoagrigento.it e dell’associazione culturale “Il Tamburino”, Legambiente apre una vertenza a tutela del territorio di Agrigento.

Questa mattina alcuni ambientalisti del circolo “Rabat” hanno effettuato un sopralluogo nella discarica “diffusa” nel sito minerario dismesso della Ciavolotta nel corso del quale ha trovato conferma la denunzia di Fattori. Ignoti incivili e delinquenti – denunciano – hanno realizzato decine di punti di raccolta di amianto, sfabbricidi, pneumatici e tantissimi altri rifiuti, speciali e pericolosi nell’area di pertinenza del nel sito minerario dismesso della Ciavolotta.