LAMPEDUSA. Di Benedetto (Pd) chiede la rinozione del sindaco De Rubeis

Il deputato regionale  Giacomo Di Benedetto (Pd) interviene sulle vicende politiche di Lampedusa.

Con un’interrogazione all’assessore regionale delle Autonomie Locali, in cui si sottolineano le segnalazioni  fatte da alcuni consiglieri comunali alla Procura della repubblica di Agrigento in merito a “diversi fatti ed atti di gestione ritenuti illegittimi, se non illegali, compiuti dall’amministrazione attiva” e le vicende giudiziarie che hanno investito il sindaco Bernardino De Rubeis, Di Benedetto chiede di sapere “se non si ritiene, per tutte le ragioni sopra esposte, di avviare i dovuti accertamenti per verificare la sussistenza delle questioni qui rilevate e l’eventuale danno erariale che ne consegue per il comune; se non ritiene, una volta accertati i fatti, di dovere procedere agli adempimenti di propria competenza al fine della rimozione del sindaco di Lampedusa”.