PEDOFILIA. Abusò di tre ragazzine, 15 anni di carcere per pizzaiolo di Agrigento

viIl pedofilo recidivo Vincenzo Iacono, 48 anni, pizzaiolo di Agrigento, è stato condanna a 6 anni e 4 mesi di reclusione.

La Corte d’Appello di Palermo ha confermato la condanna di primo grado emessa dal gup di Agrigento nel 2005 che l’aveva giudicato colpevole di avere abusato di due sorelline, di 8 e 11 anni, di Aragona. Iacono però dopo alcuni mesi, tornò in libertà con la misura dell’obbligo di firma. E tornò poi ad abusare di un’altra bambina, questa volta di 4 anni, delitto per il quale è ritornato in carcere nel novembre del 2007 ed è stato condannato a nove anni con il rito abbreviato. I suoi legali hanno fatto ricorso in appello.