ENTI LOCALI. Agrigento, commissari alla Provincia e in 18 Comuni

l'assessore chinnici col presidente lombardoL’assessore regionale delle Autonomie locali, Caterina Chinnici, ha commissariato 133 Comuni e 2 Province (Agrigento e Ragusa) per non avere ancora adottato la delibera di riequilibrio di bilancio per il 2009 entro il termine del 30 settembre fissato dalla per legge, sono scaduti il 30 settembre.

I commissari avranno il compito di velocizzare l’iter, sollecitando le amministrazioni a predisporre la necessaria delibera di ricognizione degli equilibri di bilancio e assegnando ai Consigli un termine per l’approvazione. In caso contrario, saranno i commissari medesimi ad adottare lo strumento finanziario, ma a quel punto scatterebbe la sospensione e il successivo scioglimento dell’organo consiliare.

Sono 18 i Comuni agrigentini commissariati, ecco l’elenco: Agrigento, Burgio, Calamonaci, Casteltermini, Cianciana, Favara, Joppolo Giancaxio, Lampedusa e Linosa, Licata, Menfi, Palma di Montechiaro, Porto Empedocle, Racalmuto, Ravanusa, Realmonte, San Biagio Platani, Villafranca Sicula e Provincia regionale.