ONOREVOLI MINACCE. Mafia e politica, Cascio (Udc) a cronista: “Non ti permettere più di fare domande del genere”

cascioL’Assostampa di Agrigento esprime solidarietà al cronista di Tele Monte Kronio, Calogero Parlapiano, richiamato con fermezza dal deputato regionale dell’Udc, Salvatore Cascio per avergli posto una domanda, considerata evidentemente scomoda.

Cascio, che ha reagito scompostamente nell’occasione, ha detto testualmente al cronista: “Non ti permettere più di fare domande del genere”. La domanda posta dal collaboratore dell’emittente saccense si riferiva alle recenti dichiarazioni del collaboratore di giustizia Calogero Rizzuto, che, tutte da dimostrare, tirano in ballo il deputato dell’Udc relativamente alle ultime elezioni regionali.

“ Le domande- dichiara il segretario provinciale del sindacato Nino Randisi – non se li sceglie a suo piacimento  l’intervistato, il quale, sempre con cortesia e garbo, può limitarsi a rispondere oppure no, ma non può intimare il giornalista . E’ un atteggiamento che censuriamo – conclude Randisi – che la dice lunga sull’idea che si sono fatti alcuni politici nostrani che vorrebbero sempre e comunque interviste compiacenti e a“soffietto”.