RAFFADALI. Interrotto il servizio di refezione scolastica

E’ stato interrotto il servizio di refezione scolastica a Raffadali.

La denuncia è dell’Associazione “Società Civile Raffadalese”, che in una nota, sottolinea come “il disservizio si è creato per mancanza di risorse, provocando disagi alle  famiglie e ai bambini obbligati a vedere ridimensionato il tempo pieno”. L’Associazione denuncia pure il fatto che “il servizio di refezione è iniziato in ritardo perchè i fondi destinati sono stati spesi per uno spettacolo musicale, svoltosi nel periodo estivo”. 

“La mensa scolastica resterà sospesa fino alla fine dell’anno con il pretesto  sostiene l’amministrazione – conclude la nota- che il personale dovrà fare un corso specifico”. Sulla vicenda sono state espresse critiche anche dalla sezione locale del Movimento per l’Autonomia, che ha stigmatizzato l’atteggiamento di superficialità e l’assenza di programmazione da parte dell’amministrazione attiva.