AGRIGENTO. Il Consiglio approva gli equilibri di bilancio

Nella seduta di ieri sera l’Aula “Sollano” ha approvato la proposta di delibera di salvaguardia degli equilibri di bilancio e tutti gli atti ad essa allegati. Dopo le formalità di rito, il dibattito, è stato introdotto dalla relazione del presidente della commissione consiliare Bilancio, Andrea Cirino, che ha sottolineato che la “manovra riequilibra il bilancio 2009 grazie alle maggiori entrate e alle minori spese accertate e quantificate”.

Subito dopo, il Presidente del Consiglio comunale, Carmelo Callari, ha letto il verbale dei Revisori dei Conti nel quale si evince che “complessivamente la gestione dell’Ente lascia prevedere a fine esercizio un avanzo di amministrazione e pertanto, il collegio, esprime il proprio parere favorevole alla proposta di delibera”. Dopo tale comunicazione, l’Aula, è stata impegnata nel dibattito al quale hanno preso parte diversi consiglieri comunali; interventi di natura tecnica e politica convergenti verso l’approvazione della proposta.

Dopo la discussione, la Presidenza, ha posto in votazione la proposta che è stata approvata con voto favorevole di venti consiglieri e con il voto contrario di due; a tale atto il Consiglio ha votato l’immediata esecuzione. Successivamente, il Consiglio, ha trattato è votato all’unanimità dei presenti la delibera di adozione del programma triennale delle opere pubbliche 2009/2001 e la delibera riguardante le variazioni al bilancio 2009/2011. Anche per questi due provvedimenti, il Consiglio, ha votato l’immediata esecuzione.