GROTTE. Atto intimidatorio contro la Sicily Food

Atto intimidatorio ai danni della “Sicily Food”  di Grotte.

Ieri mattina, davanti alla saracinesca d’ingresso, i proprietari hanno trovato una busta contenente quattro proiettili e due serrature della saracinesca bloccate con colla Attack. Il fatto è stato denunciato ai carabinieri di Grotte. I titolari hanno dichiarato di non aver mai ricevuto nessuna richiesta estorsiva, di non avere ricevuto minacce, né subito altri episodi di danneggiamento. La “Sicily  Food” ha aperto i battenti circa un mese e mezzo fa e si occupa di servizi di catering per mense.