CASTELTERMINI. Tenta di corrompere carabinieri al posto di blocco, arrestato palermitano

cc“A quanto ammonterebbe questa contravvenzione? Quanti punti mi togliete dalla patente?… prendete queste cento euro e strappate il verbale! Se mi dovessero fermare altre pattuglie dirò che non vi ho mai visti”.

E’ questa la frase che è costata l’arresto in flagranza di reato, ad opera dei carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Cammarata,  di C.F. 68enne incensurato palermitano, fermato per un controllo sulla SS.189 in territorio di Casteltermini ieri mattina. I carabinieri, senza esitazione alcuna, non solo lo hanno ammanettato ma gli hanno anche sequestrato le cento euro offerte. Il reato contestato è quello di istigazione alla corruzione di pubblico ufficiale. L’arrestato trattenuto per una notte in camera di sicurezza a Cammarata sarà giudicato per direttissima dal Tribunale Monocratico di Agrigento.