AGRIGENTO. Ancora disagi nel carcere di contrada Petrusa, protestano i detenuti

patrusaManca ancora l’acqua calda nel carcere agrigentino di contrada Petrusa.

I detenuti ieri hanno protestato per mezz’ora circa, intorno alle 20, e hanno creato disordine battendo con pentole, posate e oggetti di metallo contro le grate delle loro celle.

Nella struttura, da alcuni giorni, per un guasto alla centrale termica al quale non è stato possibile trovare una soluzione, i detenuti sono stati costretti a lavarsi con acqua fredda o riscaldata sui fornelli a gas.