AGRIGENTO. Denunciati a piede libero tre tassisti abusivi

Nel corso di un controllo straordinario da parte dell’Ufficio Trasporti della Polizia municipale sono stati segnalati a piede libero, alla locale Procura della Repubblica per dichiarazioni mendaci, tre conducenti di taxi di Agrigento.

I tre tassisti, titolari di licenza per l’esercizio pubblico di piazza con autovettura, per ottenere la vidimazione annuale della licenza da parte del Comune, hanno dichiarato falsamente di essere in possesso del certificato di abilitazione professionale previsto dal codice della strada.

E’ stato inoltre accertato che non avevano diritto a beneficiare delle agevolazioni fiscali per il rimborso sui carburanti consumati per l’alimentazione delle autovetture in servizio.

Ai tassisti è stata comminata una sanzione amministrativa nonché il fermo dell’autoveicolo per 60 giorni. L’Ufficio Trasporti della Polizia municipale sta altresì valutando la possibilità di proporre la revoca della licenza comunale così come previsto dal regolamento