MONTALLEGRO. Trovati gioielli preziosi a casa della donna uccisa, forse il movente del delitto

Una partita di gioielli potrebbe essere stato il movente dell’uccisione, nella sua casa di Montallegro (Ag), di una donna. Giovanna De Rossi 68 anni, romana, maestra di musica in pensione, aveva fatto stimare i gioielli.

Le pietre preziose sono state trovate ben nascoste nella sua casa. E’ emerso che aveva venduto un suo appartamento a Roma, per acquistare casa a Montallegro. Sembra che avesse però dei debiti e per questo stesse valutando di vendere gli oggetti preziosi. (Ansa)