SICULIANA. Comitato cittadino chiede spiegazioni sull’aumento del 300% della tariffa sui rifiuti

Il comitato cittadino siculianese “Spontanamente” costituito sull’onda dell’aumento Tarsu pari al 300%, da mesi conduce un’azione finalizzata alla verifica della corrispondenza tra i servizi erogati dall’Ato Ge.Sa Ag.2 s.p.a ed i relativi costi.

Nel merito, grazie al sostegno delle oltre 1800 firme raccolte in occasione di una locale petizione popolare, ha elaborato una relazione in cui si è richiesta la  consultazione della documentazione utile al fine di avere adeguati chiarimenti su un aumento così repentino ed ingiustificato della tassa sui rifiuti, in nome del principio di trasparenza e di garanzia dei diritti dell’ intera comunità siculianese. Considerando che non e’ ancora pervenuta alcuna risposta, il comitato cittadino ha provveduto ad inviare una nota alla società d’ambito e, per conoscenza, al prefetto, alla deputazione agrigentina nazionale e regionale e alla commissione straordinaria del comune di Siculiana con la speranza di ottenere quelle risposte che i cittadini attendono da tempo.