LAVORO. Agrigento, Stabilizzati i 16 dipendenti della Cooperativa Penelope

Erano stati assunti nel 2001 con un contratto a tempo determinato, oggi i 16 dipendenti della cooperativa Penelope diventano dipendenti a tempo indeterminato della Provincia Regionale di Agrigento.

Si tratta di Gerlando Picone, Crocetta Maria Martorana, Salvatore Ferula, Carlotta Saieva, Gerlando Capodici; Benina Caruana; Libertino Curaba, Maria Concetta Buscemi, Francesco Butticè; Giovanna Montana Lampo; Salvatore Terranova; Antonio Grech; Maria Costanza, Giuseppina Lumia; Serenella Bianchini; Vincenzo Buono. Hanno sottoscritto un contratto di categoria B con 24 ore settimanali.

 “Viene rispettato – ha detto il Presidente D’Orsi – con molto anticipo, uno degli impegni più importanti sottoscritto con i cittadini e con gli elettori. Questa Provincia con la mia Presidenza si era data delle priorità, una di queste era la stabilizzazione dei precari per assicurare a 164 famiglie un futuro sereno. Siamo stati leali con le persone che hanno avuto fiducia in noi.

Con molto anticipo, grazie alla politica di rigore finanziario che ci ha consentito di rispettare il patto di stabilità siamo arrivati a questo straordinario risultato. Nei prossimi mesi proseguiremo la sottoscrizione dei contratti a tempo indeterminato per tutti gli altri dipendenti LSU. Avremmo voluto assumere tutti contemporaneamente ma la situazione finanziaria dell’Ente non ce lo consente. Sono particolarmente orgoglioso di essere l’unico Presidente di Provincia in Italia ad avere fatto dei contratti a tempo indeterminato per eliminare completamente la piaga del precariato”.