GIRGENTI ACQUE. Giuffrida respinge le accuse del sindaco: “E’ ingiusto parlare di emergenza, no a polemiche strumentali”

giuseppe giuffridaRespinge con forza le critiche che gli provengono da più parti l’amministratore delegato della Girgenti acque Spa, Giuseppe Giuffrida.

“Intanto bisogna subito dire – sostiene – che ad Agrigento non c’è più una situazione di emergenza idrica. Se prima l’acqua nella città dei templi arrivava ogni 10 o 15 giorni, ora possiamo dire – sostiene Giuffrida – che arriva ogni 3 o 4 giorni. Ma il nostro obiettivo, che speriamo di raggiungere al più presto attraverso una serie di interventi per migliorare la rete idrica, resta quello di far arrivare l’acqua nelle case degli agrigentini 24 ore su 24”.

riparazione condotta idrica“Da quando abbiamo in gestione le risorse idriche della provincia di Agrigento – aggiunge – si registra senza dubbio un progressivo miglioramento, e non è stato facile vista la difficile situazione che abbiamo ereditato. Se comunque si registrano ancora dei disservizi – spiega Giuffrida – è a causa di alcune rotture che, una volta individuate o segnalate dai cittadini nei nostri call center, corriamo subito a riparare nei tempi previsti”.

“Per questo mi sembrano davvero esagerate e strumentali alcune critiche. Anche perché in questi mesi siamo stati impegnati a riparare una rete idrica fatiscente che fa acqua da tutte le parti e certo non per colpa nostra. Quello che bisogna fare per risolvere i problemi – conclude Giuffrida – è lavorare insieme ai sindaci del Cda dell’Ato idrico e al presidente Eugenio D’Orsi con impegno, serietà ed efficienza, i principi che caratterizzano la mission di Girgenti Acque”. (CAGI)

Da: Giornale di Sicilia

Articoli correlati…

ACQUA E PROTESTE. Agrigento, la sete arriva anche sui social network

ACQUA E PROTESTE. Ad Agrigento le bollette più salate d’Italia

ACQUA. Agrigento, il sindaco Zambuto tuona contro Girgenti Acque

GIRGENTI ACQUE. Giuffrida respinge le accuse del sindaco: “E’ ingiusto parlare di emergenza, no a polemiche strumentali”