GIOCO D’AZZARDO. Scoperta bisca clandestina a Favara, si giocava a Baccarà

ccScoperta dai carabinieri una bisca clandestina a Favara, scattano 11 denunce, sequestrati i soldi e il locale.

I carabinieri della tenenza Favara, durante un’operazione contro il gioco d’azzardo, hanno fatto irruzione in un locale in via Francesco Crispi, in cui un gruppo di persone si era riunito per giocare d’azzardo a baccarà.

BACCARàSono stati segnalati alla Procura della Repubblica di Agrigento per esercizio e partecipazione a giochi d’azzardo, 11 persone tra cui C. A., impiegato di 39 anni, affittuario del locale interessato che è stato posto sotto sequestro.

Tutti gli indagati sono stati trovati ai tavoli da gioco in possesso di denaro contante ammontante complessivamente a 2.450,00 euro pure sequestrati.

CCEcco le persone denunciate all’autorità giudiziaria. M.C. 69 anni, pensionato; V.F., 47 anni operaio; P.F., 27 anni, autista; L.R., 35 anni, operaio; L.R., 35 anni, disoccupato; V.B.R., 52 anni, pasticciere; C.A., 52 anni, impiegato; P.A., 54 anni, disoccupato, tutti di Favara.

Poi V.F., 47 anni operaio;  T.S., 54 anni, bracciante agricolo; T.A., 30 anni, operaio, tutti e tre di Agrigento.