MONTALLEGRO. La comunità ecclesiale esprime solidarietà al capo dei vigili per l’intimidazione subita

La chiesa di Montallegro esprime solidarietà al capo dei vigili urbani nei giorni scorsi colpito da un’intimidazione.

“Un altro vile atto intimidatorio nei confronti del comandante della polizia municipale turba la tranquillità del nostro piccolo paese di Montallegro. La comunità ecclesiale montallegrese e il parroco don Angelo Gambino esprimono la propria solidarietà al comandante Filippo Tavormina, che nei suoi 30 anni di servizio si è sempre contraddistinto per disponibilità e professionalità nell’esercizio del proprio dovere.

Atti come questo – si legge in una nota – vorrebbero scoraggiare chi è chiamato a far rispettare le leggi per una sana convivenza civile, ma non bisogna lasciarsi intimorire, anzi bisogna rafforzare ancora di più l’impegno e la tenacia, perchè si crei nella coscienza dei montallegresi il senso del dovere e il rispetto delle istituzioni. Coraggio comandante, prosegua nell’esercizio delle sue funzioni”.