AGRIGENTO. Rinvenuto ordigno bellico nel mare antistante Punta bianca

punta biancaRinvenimento di un ordigno bellico a sei metri di profondità nel mare antistante lo specchio acqueo della località “Punta Bianca”.

L’Amministrazione comunale di Agrigento informa che è interdetta ogni attività in tale zona per un raggio di 500 metri.

La Capitaneria di porto di Porto Empedocle, con propria ordinanza, ha imposto il divieto di transito, sosta, ancoraggio, attività di pesca e subacquee e di balneazione.

A tal fine l’Amministrazione comunale ha predisposto e collocato idonei cartelli di informazione, mentre la citata Capitaneria ha collocato idonee segnalazioni in zona visibili ai natanti ed alle persone.