CASO LICATA. Parlamentari Pd: “Situazione insostenibile, intervenga il Governo”

“La situazione in cui versa il comune di Licata è insostenibile” così il deputato del Partito Democratico Angelo Capodicasa annunciando la presentazione di un’interpellanza al Ministro dell’Interno.

“L’immobilismo amministrativo in cui versa la città di Licata ha raggiunto livelli insostenibili. – sostiene Capodicasa – Licata non può essere lasciata in questo Stato di abbandono”.

“Da molti sono stati espressi dubbi sulla legittimità di alcuni atti contabili, su cui sta vi è un procedimento della Corte dei Conti, e sulla legittimità dell’ennesima Giunta Comunale, nominata a seguito delle recenti vicende giudiziari che hanno coinvolto i vertici politici del Comune”.

“La città di Licata è un grosso centro che meriterebbe di avere una guida amministrativa all’altezza delle risorse economiche e politiche che esprime in tutti i settori della società”. “Invece,  – continua il parlamentare democratico – si trova a fare i conti con un Sindaco che, a causa di un provvedimento restrittivo della Magistratura, non può neanche mettere piede in città”.

“Per questi motivi – conclude Capodicasa -il gruppo parlamentare del Partito Democratico alla Camera ha deciso di presentare un’interpellanza al Ministro degli Interni per chiedere un intervento che possa ridare alla città serenità e ricostruire fiducia nelle istituzioni”.