LAMPEDUSA. Atto intimidatorio contro il sindaco De Rubeis. “Vado avanti”

de rubeisAtto intimidatorio ai danni del sindaco di Lampedusa Bernardino De Rubeis.

Una roulotte di sua proprietà è stata data alla fiamme la notte scorsa, era parcheggiata in via Terranova, davanti la casa della madre. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco del distaccamento lampedusano. Non ci sarebbero dubbi sulla matrice dolosa del gesto. Indagano i carabinieri.

“Senza ombra di dubbio – ha dichiarato il sindaco De Rubeis – si tratta di un avvertimento nei miei confronti, qualcuno vuol farmela pagare. Noi comunque andiamo avanti senza alcuna remora”.