BLITZ ANTIUSURA. L’Uilps si congratula con la Squadra mobile di Agrigento

“Esprimiamo i nostri più convinti complimenti al Dr. Alfonso Iadevaia e ai suoi uomini per l’importante operazione antiusura portata a termine tra le città di Porto Empedocle e Agrigento.

Auspichiamo che questo faccia comprendere, qualora  c’è ne fosse bisogno, l’importanza dei servizi investigativi e i tempi che occorrono per determinare operazioni di Polizia giudiziaria così delicate”. Così la segreteria provinciale UILPS di Agrigento commenta l’operazione antiusura sfociata in nove arresti eseguiti all’alba di oggi.

“Gli uomini della Squadra mobile di Agrigento si sono sempre distinti per le attività svolte, a questo urge un intervento del dipartimento affinché questi uomini vengano dotati di mezzi e strutture tecnologiche necessarie per affrontare le suddette indagini. Ed è in questa favorevole circostanza che in qualità di rappresentanti del personale  che denunciamo la forte carenza di autovetture  in seno alla Squadra Mobile. Non esiteremo ad effettuare l’ennesimo intervento presso il superiore Dipartimento affinché il parco autovetture venga rinnovato essendo arrivato ai limiti dell’efficienza con diverse autovetture già fuori uso e mai sostituite. La tematica  oltre ad interessare la locale squadra mobile incide sull’intero parco autovetture della questura che è oramai palesemente carente”.