SPELEOLOGI. Una provincia da scoprire, programmate le attività del gruppo di Santa Elisabetta

Il 2010 sarà  certamente un altro anno foriero d’impegni ed altrettanto pieno di soddisfazioni per i soci del Gruppo Speleo di Santa Elisabetta.

Come negli anni precedenti, infatti, anche in questo primissimo scorcio di 2010, sono state calendarizzate le prime attività ed attenzionate ai soci le prime scadenze da rispettare, per poter poi proseguire operativamente durante l’intero anno.

La prima data indicata ai tesserati dai componenti del direttivo del G.S.S.E. è il 31 gennaio, termine entro il quale dovrà essere versata la quota d’iscrizione alla Società Speleologica Italiana (S.S.I.) ed al Club Alpino Italiano (C.A.I.). Inoltre, nell’affollata riunione tenutasi lo scorso 8 gennaio, oltre ad aver provveduto all’elezione del nuovo segretario dell’associazione, il G.S.S.E ha infine previsto che, per l’immediato futuro, si programmino ulteriori incontri tra i soci, aventi cadenza mensile e finalizzati  a pianificare le successive attività speleologiche in provincia e di supporto logistico a favore delle numerose iniziative da realizzare a Santa Elisabetta.