RIFIUTI. Sindaci di Naro e Campobello denunciano Dedalo Ambiente per interruzione di pubblico servizio

I sindaci di Naro e Campobello di Licata hanno denunciato la società Dedalo Ambiente spa AG3 alla Procura della Repubblica di Agrigento per interruzione del pubblico servizio di raccolta dei rifiuti solidi urbani.

I sindaci hanno fatto rilevare come nei Comuni di Campobello di Licata, Naro e Licata, la società Dedalo Ambiente spa AG3, dal 19 gennaio c.m., non effettua il giusto servizio di igiene ambientale, lasciando i cassonetti di raccolta dei RSU stracolmi di pattume ed emananti odori nauseabondi.

Il perdurare di tale situazione, che di fatto sta creando piccole discariche attorno ai suddetti cassonetti potrebbe essere causa di numerosi problemi igienico sanitari e di focolai epidemici.

La suddetta inadempienza rientra palesemente nella fattispecie di interruzione di pubblico servizio.