RIBERA. Sorpresi con 15 grammi di hashish: arrestato un giovane e denunciato un minorenne

I carabinieri di Ribera, coordinati dal tenente Alessandro Vergine, hanno arrestato il 24enne pregiudicato riberese Gioacchino Licata e denunciato alla competente autorità giudiziaria il minorenne incensurato riberese A.V..

Ad attirare l’attenzione dei militari è stato il continuo ed immotivato passeggio dei giovani in una via secondaria del centro crispino. In occasione del controllo, nonostante il tentativo di disfarsene, i giovani venivano trovati in possesso di complessivi grammi 15,80 di hashish, già divisi in 12 dosi singolarmente confezionate con cellophane.

Il Licata è stato rinchiuso nel carcere di Sciacca a disposizione della locale Procura della Repubblica saccense, mentre il minorenne A.V. è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Palermo. Entrambi, secondo l’accusa, sarebbero responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.