CRISI. Aiuto ai consumatori siciliani contro il caro crisi

Promosso dal Comitato Regionale e Provinciale di Unione Nazionale Consumatori, coordinati dal dott. Girolamo Manlio Cardella, prenderà il via il prossimo 8 febbraio il progetto su scala regionale “Aiuto Consumatori Sicilia”.

Attraverso una serie di seminari informativi che coinvolgeranno sistituti superiori siciliani saranno illustrati gli obiettivi dello stesso e sarà diffusa la pubblicazione dal titolo “Famiglie & carovita – il Federalismo e la tutela dei consumatori nella regione Sicilia”.  Per gentile concessione del Prof. Alfredo Prado, Dirigente Scolastico dell’IRISSIA, è prevista inoltre la preparazione della Mostra a disegni sul tema “La tutela dei consumatori vista…dall’arte” in occasione del Convengo conclusivo, che si terrà presso l’Aula Magna dell’IRISSIA  in data 21 maggio 2010 alle ore 10 e che vedrà, tra l’altro, la premiazione dei migliori elaborati.

Più in dettaglio, lunedì 08 Febbraio alle ore 9,30, alla presenza di docenti e allievi dell’istituto regionale d’arte “L.M.Cascio”, che ospiterà l’evento finale, nonché di funzionari della Regione Sicilia e dell’Inail, si svolgerà la presentazione del Progetto “AIUTO CONSUMATORI SICILIA” che offrirà una sintetica “Informazione di Pubblica Utilità” su temi di grande rilevanza sociale quali:

-Il Federalismo fiscale, cos’è e come inciderà sull’economia e sulla vita delle istituzioni regionali, degli enti locali e dei cittadini, con un utile glossario e due tabelle comparative per capire cosa cambia in termini pratici

-Proposte per la tutela dei consumatori e la lotta al carovita nella Regione Sicilia

-La prevenzione e la sicurezza domestica a cura di Inail Sicilia.

Nel corso dell’incontro avverrà la distribuzione gratuita della pubblicazione informativa, una sorta di vademecum al contrasto del carovita, dal titolo: “FAMIGLIE & CAROVITA – IL FEDERALISMO E LA TUTELA DEI CONSUMATORI NELLA REGIONE SICILIA”.

La pubblicazione contiene utili proposte per la tutela dei consumatori in Sicilia anche in vista dell’applicazione delle norme che regolano il federalismo fiscale (istituzione di una delega al governo della Regione per le Politiche per la tutela dei consumatori e una relativa Direzione generale; un Paniere Istat a dimensione regionale; un Osservatorio regionale per il monitoraggio di prezzi e tariffe in rete con le Cciaa; la figura di “Mister Prezzi” a controllo delle dinamiche speculative su beni e prodotti di prima necessità attraverso un Codice del consumo; la modifica del Crcu-Consiglio regionale consumatori e utenti con più efficaci funzioni di supporto al Governo regionale e di controllo attraverso la nomina di un Garante). 

Saranno, inoltre, illustrati i termini del concorso e la preparazione della Mostra a disegni sul tema “ LA TUTELA DEI CONSUMATORI VISTA…DALL’ARTE”.

Il prossimo seminario si svolgerà il 19 febbraio nel Liceo Classico “ T.Gargallo ” di Cassibile, a Siracusa. Prossimamente toccherà anche ad Agrigento.

Il Responsabile dell’Intervento

Girolamo Manlio Cardella