LICATA. Ventenne in manette per detenzione e spaccio di hashish

I carabinieri di Licata hanno arrestato Salvatore Vedda, 20 anni, disoccupato, incensurato, per possesso ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante un mirato servizio finalizzato al contrasto dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti, i militari operanti sorprendevano il Vedda intento a cedere alcune dosi di hashish ad altro soggetto del luogo.

A seguito della perquisizione eseguita venivano rinvenuti 5 grammi di sostanza stupefacente suddivisa in dosi pronte per la vendita. Nella circostanza veniva altresì denunciato un minorenne poiché  collaborava nelle attività di spaccio.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere agrigentino di contrada Petrusa a disposizione dell’autorità giudiziaria.