AGRIGENTO. Initimidazioni contro il vice prefetto Diomede e l’ingegner Costa

diomedeAtti intimidatori contro il vice prefetto di Agrigento, Nicola Diomede, e l’ingegnere agrigentino Maurizio Costa. Ignoti hanno tagliato i copertoni delle auto dei due che, al momento, si trovano a Vallelunga.

Diomede, infatti, è stato nominato commissario prefettizio al Comune; Costa, della protezione civile di Agrigento, invece, è stato sovraordinato a Vallelunga dal prefetto di Caltanissetta. Indagini in corso da parte delle forze dell’ordine, anche se la pista seguita al momento è collegata ai controlli che i due hanno avviato al Comune di Vallelunga.