AEROPORTO AGRIGENTO. Il Consiglio Provinciale si trasferisce all’aperto in segno di solidarietà col presidente D’Orsi

Il Consiglio provinciale si riunirà davanti la tenda di D’Orsi. Lo comunica il presidente dell’assemblea Raimondo Buscemi.

“L’appassionata protesta del presidente della Provincia di Agrigento Eugenio D’Orsi, che ha trasferito la presidenza sotto la tenda allestita nei giardinetti di Piazza Aldo Moro di fronte alla sede dell’ente, ha portato clamorosamente alla ribalta la questione aeroporto, una questione che si trascina ormai da decenni e che finora non è approdata ad alcuna soluzione soddisfacente.

 Con la sua protesta – scrive in una note il presidente del Consiglio provinciale Buscemi –  D’Orsi si e’ fatto interprete del sentimento popolare che non ammette più lungaggini ne’ che si frappongano intralci di qualsivoglia natura alla realizzazione di una struttura promessa da tempo e mai realizzata.

Il presidente D’Orsi si fa, altresì, interprete anche della necessità, avvertita da tutti, gente comune e forze produttive, dell’aeroporto quale struttura indispensabile per superare la marginalia del nostro territorio, e così, le difficoltà di collegamento che tanto nuocciono allo spostamento delle persone, siano essi cittadini, turisti o uomini d’affari, e allo sviluppo economico del nostro territorio.

Il Consiglio Provinciale, espressione e interprete della volontà e del sentimento popolare, nonché consapevole della posta in giuoco e della giustezza dell’iniziativa del presidente della Provincia, la condivide pienamente e l’appoggia, e, come prova tangibile a suo sostegno, ha deciso di svolgere la seduta consiliare di domani, martedì 23/02/2010, all’aperto, nella piazza Aldo Moro di fronte alla tenda del presidente D’Orsi”.