AEROPORTO AGRIGENTO. D’Orsi incontra in tenda la Consulta studentesca

dorsitendastudenti.JPGIl presidente della Provincia di Agrigento Eugenio D’Orsi ha incontrato oggi la Consulta Provinciale Studentesca in visita nella tenda allestita nella villetta adiacente al Palazzo della Provincia.

Durante l’incontro D’Orsi ha spiegato le ragioni della sua forte azione di protesta. “ Le nostre strade risalgono a più di 50 anni –  ha detto il presidente –  nessuna grande infrastruttura è stata costruita in questi anni. Abbiamo grandi risorse storiche, turistiche e monumentali oltre a bellezze paesaggistiche. La mia protesta serve a dare un futuro ai nostri giovani. Il mondo del lavoro che conosciamo è profondamente cambiato, non si fanno più concorsi  pubblici neanche nel mondo della scuola. L’aeroporto è una risposta alla voglia di riscatto della nostra terra e una condizione per creare uno sviluppo economico nuovo”.

images/stories/dorsitendastudenti2.jpgAd una domanda posta da un componente della Consulta su chi impedisce la realizzazione dell’aeroporto, D’Orsi è stato chiaro: “L’aeroporto non lo vogliono i poteri forti. Noi non dobbiamo disturbare gli aeroporti di Catania e Palermo. Dobbiamo cambiare il nostro futuro – ha concluso D’Orsi – assicurando condizioni di vita migliori e l’aeroporto è uno strumento indispensabile al nostro sviluppo economico.

Il presidente della Consulta studentesca giovanile, Daniele Cardella, ha assicurato la collaborazione della Consulta alle iniziative del presidente D’Orsi anche attraverso la raccolta di firme nelle scuole a favore della costruzione dell’aeroporto.