CANICATTI’. Ovuli di cocaina ed eroina nello stomaco, arrestato giovane tunisino

AMohamed Chagourveva ingerito ovuli cocaina ed eroina per trasportarli eludendo i controlli ma rischiando la vita.

Ma lo hanno scoperto i carabinieri di Canicattì alla stazione dei pullman della città. Un giovane di nazionalità tunisina residente a Roma e proveniente da Napoli ha insospettito i militari per l’abbigliamento griffato che indossava. Portato in caserma, Mohamed Chagour, 28 anni, questo il suo nome, ha iniziato  ad accusare dolori allo stomaco. Condotto in ospedale il giovane è stato sottoposto ad una ecografia la quale ha rilevato la presenza di tre ovuli all’interno della pancia. La sorpresa per i militari è avvenuta quando il tunisino li ha espulsi perchè contenevano complessivamente 54 grammi di eroina pura ed 11 grammi di cocaina che immessa sul mercato, una volta tagliata, avrebbe superato i 20 mila euro. Mohamed Chagour è stato quindi rinchiuso in carcere ad Agrigento a disposizione dell’autorità giudiziari