CASTROFILIPPO. Arrestato macellaio trovato con 7 chili di marijuana e un fucile

Gioacchino CinquemaniOltre 7 chili di marijuana ed un chilo di semi di canapa indiana sequestrati dai carabinieri di Castrofilippo. Sono stati rinvenuti all’interno di un casolare di proprietà di Gioacchino Cinquemani, 50 anni, macellaio, che è stato subito arrestato. I carabinieri all’interno del casolare hanno inoltre trovato un fucile calibro 22 con matricola abrasa e oltre 150 cartucce. 

Per Cinquemani, già in passato stato espulso dagli Stati Uniti d’America perché condannato per traffico internazionale di sostanze stupefacenti, è scattato l’arresto. Adesso si trova in carcere ad Agrigento a disposizione dell’autorità giudiziaria. Cinquemani è difeso dagli avvocati Lillo Sferrazza ed Enrico Quattrocchi

I commenti sono chiusi