ATO RIFIUTI. Una donna il nuovo manager della Gesa Ato Ag2. Sbloccati i pagamenti, sospeso lo sciopero dei netturbini

E’ una donna a portare il sereno dopo la tempesta nell’Ato rifiuti Gesa Ag2. Teresa Restivo è il nuovo amministratore della società d’ambito, è stata eletta dall’assemblea dei sindaci riunitasi ieri dopo una decinda di giorni di accuse, dimissioni, polemiche, scioperi e città invase dai rifiuti. Succede a Francesco Truglio dimessosi su richiesta del sindaco Zambuto e del presidente D’orsi.

La Restivo, funzionario dell’Agenzia regionale per i rifiuti e le acque, era già stata nominata commissario ad acta della Gesa Ag2.

Il nuovo manager ha sbloccato la situazione dei pagamenti degli operai che non prendevano lo stipendio da gennaio. Lo sciopero è stato sospeso, ricomincia il servizio di raccolta dei rifiuti.