AGRIGENTO. Carabiniere accoltellato, la solidarietà del sindaco Zambuto all’Arma

Avuta la notizia dell’accoltellamento del carabiniere in servizio all’ingresso della caserma “Biagio Pistone”, sede del Comando provinciale dell’Arma, dopo alcuni minuti il sindaco di Agrigento Marco Zambuto si è recato presso il luogo dell’accaduto per esprimere, oltre alla personale solidarietà, la vicinanza dell’intera comunità cittadina.

Subito dopo Zambuto si è recato presso l’ospedale per salutare il ferito ed accertarsi del suo stato di salute, che sembrerebbe non preoccupante. “Gli agrigentini si stringono intorno ai Carabinieri – ha detto, tra l’altro, il sindaco incontrando il comandante provinciale, colonnello Mario Di Iulio – ed apprezzano il loro indispensabile ruolo a difesa della serena convivenza”.