AGRIGENTO. Resoconto del Consiglio comunale, risposte alle interrogazioni

Seduta interamente dedicata alle interrogazioni a risposta immediata quella di ieri sera del Consiglio comunale. In totale sono state discusse nove delle dieci iscritte nell’ordine del giorno predisposto dalla Presidenza; nel dettaglio, l’assessore comunale al bilancio, Giovanni Volpe, ha argomentato quelle riguardanti il programma operativo regionale FERS per la realizzazione e riqualificazione e completamento di infrastrutture pubbliche funzionali allo sviluppo turistico e adeguata segnaletica stradale e pannelli informativi.

Dette interrogazioni sono state presentate dal consigliere Salsedo; lo stesso ha ricevuto risposta, da parte del vice sindaco Muglia, per quanto concerne la conferenza dei ministri della giustizia che si terrà ad Agrigento i prossimi 10 e 11 maggio. L’assessore comunale ai lavori pubblici, Renato Buscaglia, ha dato chiarimenti circa le procedure delle richieste di allaccio del gas (interrogazione a firma di Roberto Vella), sul grave stato di abbandono del Villaggio Mosè (interrogazione a firma del consigliere Saeva) e sul raddoppio della via Empedocle quest’ultima interrogazione a firma dei consiglieri Calì e Anato.

La seduta è proseguita con la risposta fornita dall’assessore comunale allo sport all’interrogazione, a firma del consigliere Salsedo, sull’accesso da parte del Comune al fondo regionale per l’impiantistica sportiva. Altre risposte immediate sono state fornite dall’assessore comunale alla pubblica istruzione, Enza Ierna, sull’accesso in alcuni locali della scuola “Kolbe” di San Michele ( interrogazione a firma del consigliere Burgio) e sull’interrogazione a firma del consigliere Calabrese circa la consistenza degli atti posti dall’Amministrazione finalizzati al reperimento delle risorse comunitaria. Per tale argomento la risposta è stata fornita dall’assessore comunale al bilancio Giovanni Volpe.